L’IRRIGAZIONE DI PRECISIONE UN IMPORTANTE FATTORE DI INNOVAZIONE

L’IRRIGAZIONE DI PRECISIONE UN IMPORTANTE FATTORE DI INNOVAZIONE


20 maggio 2023

PARTECIPAZIONE GRATUITA
REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA
POSTI LIMITATI

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

PARLEREMO DI :

L’emergenza idrica in corso sta evidenziando quanto sia sempre più importante progettare ed istallare impianti di micro-irrigazione di precisone, che consentono di rendere più efficaci e sostenibili gli interventi irrigui per ridurre al massimo gli sprechi,

garantendo il migliore risultato. Una migliore gestione delle risorse naturali è uno degli obiettivi del Piano Strategico della nuova PAC. Irritec si occupa del settore dell’irrigazione di precisione, consapevole dell’importanza del risparmio idrico in agricoltura ed è presente in oltre 100 Nazioni, con più di 900 dipendenti e 16 sedi tra produttivi e commerciali in Italia, Algeria, Brasile, Cile, Germania, Messico, Perù, Senegal, Spagna e negli Stati Uniti. Parliamone con loro insieme ai Docenti e Ricercatori universitari, l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali e la start-up Agribiosana

 A5 - Aula Innovazione
  Campus Universitario Macchia Romana

 Venerdi' 20 maggio 2023
Ore 16.30 - 19:00

Davide Di Vito
Giornalista free-lance

PROGRAMMA

16.30 – 17:00 –  Registrazione Partecipanti

17:00 Saluti Dott.ssa Giulia Giuffrè

Consigliere d’Amministrazione e Ambasciatrice della Sostenibilità IRRITEC

17:10 “La start-up Agribiosana srl: gestione della risorsa acqua”
Dott.ssa M. R. Montanarella Assegnista di ricerca – Università degli Studi della Basilicata – DICEM

17:20 “Smart-irrigation di precisone: poche gocce per grandi raccolti”
Dott. Salvatore Scicchitano – IRRITEC Irrigation Systems Design Manager

17:30 “Miglioramento genetico e irrigazione di precisone un connubio per la sostenibilità”
Prof Giuseppe Martelli – Università degli Studi della Basilicata – DIS

17:40 “ La correzione dei pH alcalini nella nutrizione mirata delle piante nel rispetto dell’ambiente attraverso la fertirrigazione”
Dott. Roberto Angrisani – Nutriplant

17:50 “L’impronta idrica dei sistemi ortofrutticoli”
Dott.ssa Angela Maffia – Università Mediterranea di Reggio Calabria

18:00 “Sistemi esperti per la gestione della nutrizione in nocciolo”
Dott.ssa Elèna Grobler – Università degli studi di Salerno – Difarma

18:10 “La Corilicoltura tra innovazione e sostenibilità”
Presidente Antonino Capuano – Fondazione Ambiente Ricerca Basilicata

18:20 “Cambiamenti climatici: l’irrigazione nei corileti”
Dott. Mario Caligiuri – Rete di Imprese Calabria in Guscio

Conclusioni
Direttore Aniello Crescenzi
Agenzia Lucana di Innovazione e Sviluppi in Agricoltura